da "ACQUARIO" / dal 1981 al 1983

NB. - Si tratta di una serie di 31 schede pubblicate sulla rivista "ACQUARIO" tra il  1981 e il 1984,  su altrettanti
organismi marini sia mediterranei che tropicali, ripresi nel loro ambiente naturale, sistematicamente inquadrati, e presentati
 valutandone una loro possibile ambientazione in acquario. Ripubblichiamo separatamente e integralmente le prime 7 schede,
mentre delle altre riportiamo in un unica pagina web l'immagine della scheda con il nome dell'organismo rappresentato
 

 


MITRA CORNICULA

di Guido Picchetti

TIpo: Mollusca
Classe: Gastropoda
Sub Classe: Prosobranchia
Ordine: Neogastropoda
Sub Ordine: Stenoglossa
Famiglia: Mitridae
Specie: 
Mitra cornicula (Linnnaeus)

7

La famiglia delle Mitridi prende nel mondo oltre cento specie conosciute, in massima parte diffuse sui fondali tropicali. Le loro conchiglie, elegantemente affusolate e di brillante colorazione, sono molto apprezzate dai collezionisti. Anche nel Mediterraneo c'č una specie famosa: č la «Mitra zonata», che raggiunge i 10centimetri di lunghezza ed č molto ricercata dai malacologi per la sua bellezza. La specie qui fotografata č invece di dimensioni minori, due o tre centimetri al massimo, e presenta una delle poche altre specie di Mitridi che č possibile rinvenire nei nostri mari. L'animale interno č di color bianco latte con bordino giallo oro, e contrasta decisamente con la colorazione bruno scura della conchiglia. La «Mitra cornicula» vive abitualmente in zone poco profonde tra scogli ed alghe. Una sua ambientazione in acquario non dovrebbe porre troppi problemi, assicurandogli una idonea alimentazione. Come tutti gli Stenoglossi č un mollusco predatore, abituato a procurarsi cibo animale a mezzo del lungo canale sifonale di cui č munito.

 

   copyright Guido Picchetti

alle altre 25 schede de "La vita nel Mare"

torna a " fotogiornalismo "