Dieci anni dopo

Home Su Dieci anni dopo La nuova proposta La zona "A" La zona "B" La zona "C" Le foto della zona "A"

itaflag.gif (140 byte)  engflag.gif (257 byte)

Home

Il progetto
del Parco

La prima proposta

La proposta Giaccone

Dieci anni dopo

La nuova proposta

La zona A
La zona B
La zona C

 

La zonazione proposta dalla relazione del Prof. Giaccone nel 1989 in occasione del convegno del "Garofano Azzurro" prevedeva:

 * una zona "A" (di Riserva Integrale) da Punta Polacca a Punta Limarsi (con al centro Balata dei Turchi);

* due zone "B" (di Riserva Parziale) ai lati della zona "A": da P.ta di Nicà a P.ta Polacca a ovest, e da P.ta Limarsi a P.ta Kharace ad est;

* e una zona "C" (di Riserva Generale) lungo tutto il restante perimetro costiero di Pantelleria.

A dieci anni di distanza la proposta del Parco Marino di Pantelleria, avanzata in occasione del convegno del Garofano Azzurro, appare decisamente superata, stante lo sviluppo e la frequenza turistica ormai tipiche della fascia costiera interessata dalla progettata zona “A”, quella con Balata dei Turchi al centro; sviluppo e frequenza turistica che rendono oggi inattuabile il progetto di tutela integrale già previsto per detta area, considerati tutti i vincoli e i divieti (di transito, di ancoraggio, di balneazione, etc.) che una zona di riserva integrale necessariamente richiede affinchè una simile iniziativa possa risultare utile ed efficace. Da ciò la nuova proposta di zonazione elaborata dal neo costituito Comitato Pro Parco Marino di Pantelleria, illustrata in altre pagine di questo sito.

copyright: Comitato Pro Parco Marino di Pantelleria
c/o Ass. Tur. Pro-Loco di Pantelleria - P/za Cavour - cap. 91017 (TP)
tel. segreteria generale 0923-916077 - cell. 348 3315012

webmaster: Guido Picchetti - Aggiornato il 28/04/2003